Il pizzo ai ferri: I traforati

pizzo ai ferri, pizzo, ferri, pizzo a magliaPer la lavorazione del pizzo a maglia bisogna avere molta pazienza.

E’consigliabile iniziare con piccoli centrini semplici, magari facendo delle prove prima con filati più grossi.

Lavori di pizzo ai ferri sono bellissimi, preziosi e poco conosciuti.

sempre consigliabile seguire uno schema per esguire questi lavori, cosi’ come si fa per l’uncinetto.


 

pizzi a maglia


Questo pizzo  traforato è lavorato a maglia su un multiplo di 6 maglie + 7 maglie + 2 maglie di vivagno e su 8 ferri.

Per lavorarlo, avviare il numero richiesto di maglie ed esegui un ferro a rovescio.

Nel ferro successivo inizia a lavorare seguendo il grafico, tenendo presente che la sezione in arancione rappresenta la ripetizione di 6 maglie.



E’ possibiel  sospendere la lavorazione dopo il ferro 4 o il ferro 8, avendo eseguito almeno una riptizione completa del motivo.

Pizzo2.jpg


Il pizzo ai ferri: I traforatiultima modifica: 2012-08-25T15:52:39+00:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share