Chiacchierino Cluny

E’ bene conoscere la normale Cluny Leaf (tipo catena) prima di cimentarsi nell’Hanging Cluny Leaf –HCL (foglia pendente).

chiacchierino cluny.jpg

  • LAVORO DA EFFETTUARE:

Foglia pendente attaccata a un gambo. 
Esempio in figura a lato.
<ul

  • OCCORRENTE: 

1 gomitolo

1 navetta

  • LAVORAZIONE:

Effettuare una catena di 15 nodi circa.

Disporre il lavoro su un tavolo ed osservare il gomitolo, la catena e la navetta. 

Tagliare il filo della navetta a 20-25 cm dal lavoro:

  1. FORMARE IL TELAIO:

Prima metà del telaio: 

Tenere il lavoro già svolto (cioè la catena) tra il pollice e l’indice della mano sinistra, il filo del gomitolo sopra l’indice e il pezzetto del filo della navetta verso destra.

Portare il filo del gomitolo attorno al dito medio della stessa mano sinistra, riportarlo tra il pollice e l’indice facendolo però passare DIETRO al pezzetto di filo tagliato.

Seconda metà del telaio:

Prendere la navetta, portare il filo della navetta dal basso verso l’alto a fianco al filo del gomitolo, farlo passare tra l’indice e il pollice SOPRA il filo tagliato ex navetta. 

Proseguire portando il filo della navetta in alto attorno al dito anulare della mano sinistra, scendere e riportarlo tra il pollice e l’indice facendolo però passare DIETRO al pezzetto di filo tagliato.

esempio chiacchierino cluny.jpg

NOTA: Mentre nella normale Cluny Leaf il telaio è composto da 3 fili verticali, nell’HCL il telaio è formato da 4 fili verticali.

TESSERE ora la foglia col pezzo di filo tagliato, come si farebbe nella comune CL.

Finito di tessere la foglia, distendere il lavoro sul tavolo.

La situazione fili è:

Sotto la foglia ci sono Gomitolo, Navetta e il filo di inizio della navetta;

Sopra ci sono 2 anelli e la parte finale del filo tagliato usato per tessere la foglia.

TIRARE ora lentamente il filo del gomitolo e il filo della navetta, piano piano, un po’ l’uno e un po’ l’altro per non rovinare la foglia, facendo attenzione a non attorcigliare i fili. 

In questo modo, i due anelli scompaiono e restano le code da tagliare (il filo di inizio della navetta può essere nascosto nel lavoro che segue).

Proseguire con la lavorazione del gambo effettuando una nuova catena e, magari, un’altra foglia.

Trovare istruzioni per spiegare questa tecnica è molto complesso quindi, spero mi perdonerà l’autrice di questo articolo se prendo in preestito le sue.

Articolo conmpleto qui:http://digilander.libero.it/chiacchierino/tecnica/fogliapendente.html

 

 

 

Chiacchierino Clunyultima modifica: 2013-05-03T16:54:00+00:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento