L’uncinetto a forcella

Si chiama “uncinetto a forcella”quella tecnica che prevede l’uso di una “forcella” per regolare l’altezza dei punti.

La forcella può essere di metallo, di plastica, di legno o fatta in casa, con due o più rebbi ( forellini che permettono di regolare a piacere la distanza tra gli stessi)

forcella spieg.jpg

Con la mano sinistra trattenere il filo e la parte sinistra della forcella, trattenuto tra pollice e indice.  Prendere l’uncinetto con la mano destra, trattenere la parte destra della forcella tra il medio e l’anulare, inserire l’uncinetto dentro l’anello e lavorare 1 punto basso.

 

 

Passare la mano destra con l’uncinetto sulla parte destra superiore della forcella e far girare la forcella da destra a sinistra.

 

 

 

Inserire l’uncinetto dentro l’anello sinistro e fare 1 punto basso.

 

 

 

Ripetere gli ultimi tre passi per ogni anello  possono essere lavorati due punti bassi, punti alti  o una combinazione di tutti e due i punti. Questi punti formati nel centro di ogni anello formano il cosiddetto cuore della fascetta che vogliamo creare

 

 

 

 

 

 

uncinetto forcella,forcella,tecnica a forcella,lavori all'uncinetto